Spedizione gratuita in Spagna continentale

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni il 10% di sconto

Domande frequenti

Sulle applicazioni di pentalium

Le sue formulazioni si basano su ingredienti naturali ottenuti con un alto grado di purezza ed estratti da varie fonti naturali, sotto i più rigorosi standard europei di qualità e sicurezza.

Persone vitali e attive, che conducono uno stile di vita impegnativo e non rinunciano a rallentare la loro attività quotidiana.

A Pentalium Pharma ci piace lavorare con i migliori. A tal fine, esternalizziamo i servizi di R&S&I per garantire i migliori risultati in stretta collaborazione con i laboratori leader in questo settore. I nostri laboratori di produzione terzi sono situati nelle province di Siviglia e Valencia.

Sì, secondo l’ultimo rapporto emesso nel gennaio 2020 dall’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) l’uso del cannabidiolo (CBD) è consentito sotto la voce dei cannabinoidi naturali e sintetici (capitolo S8). Potete saperne di più sul nostro blog.

Carta di credito
Contanti alla consegna
Escrow
Paypal
Buoni regalo

Se hai dubbi o problemi durante il processo di acquisto, puoi contattare i nostri amministratori via e-mail(info@pentalium.com) o per telefono(+34 683 222 505).

Se non sei soddisfatto del tuo acquisto e/o ti mancano dei prodotti, puoi farlo entro le prossime 4 ore, altrimenti l’acquisto non può essere annullato.

Sull'implementazione

Nessuna delle nostre soluzioni è raccomandata per l’uso in bambini di età inferiore ai 3 anni.

Il suo uso è sconsigliato a causa della mancanza di studi condotti in questo gruppo.

Tutte le formule sono testate sotto controllo dermatologico attraverso un test di compatibilità cutanea su pelle normale e sensibile.

Non raccomandato per l’uso in caso di ipersensibilità o allergia a uno qualsiasi degli ingredienti.

Sul CBD e altri cannabinoidi

Cannabis sativa L. è il nome della famiglia di specie di piante che comprende tutto, dalla stessa pianta Cannabis sativa (comunemente conosciuta come Marijuana) alla pianta di canapa, tra le altre. In particolare, queste due piante hanno morfologia, caratteristiche e composizione nutrizionale molto diverse. Quando si parla di cannabis, ci si riferisce alla pianta della marijuana.

I principali costituenti della pianta di Cannabis sono i cannabinoidi. Ci sono più di 120 tipi di cannabinoidi nella pianta. Sono tutti simili ma hanno effetti diversi. I tre principali sono: Il THC (delta 9 tetraidrocannabinolo), il CBD (cannabidiolo) e il CBN (cannabinolo) sono l’oggetto degli studi più attuali e sono comunemente chiamati “cannabinoidi”.

  • THC sì. È il principale cannabinoide psicoattivo.
  • CBD no. È il principale cannabinoide libero con effetto psicoattivo.
  • CBN in parte sì. Può presentare una certa attività psicoattiva.

No, per tutte le soluzioni abbiamo la certificazione che le loro formulazioni sono senza THC. Entrambi i prodotti sono formulati con un unico cannabinoide (CBD).

No. L’estratto vegetale, come suggerisce il nome, è derivato da una parte della pianta e può contenere uno o più principi attivi che sono presenti in quella parte localizzata della pianta. Questo estratto viene poi lavorato in laboratorio per estrarre e purificare gli ingredienti di interesse, nel nostro caso il CBD ad un grado molto alto di purezza.

Nel caso dell’olio di semi della pianta, questo olio è direttamente incorporato nell’emulsione della crema, che conterrà il principio attivo di interesse (CBD) e altri ingredienti interessanti come gli acidi grassi omega 3 e 6.

No, poiché provengono da piante diverse, entrambe appartenenti alla stessa famiglia Cannabis sativa L. La pianta di canapa è più alta, più sottile e ha meno foglie della pianta di cannabis. Gli oli contengono una composizione nutrizionale diversa, anche se il CBD è presente in entrambi.

Dipenderà dalla fonte della coltura da cui sono stati estratti i cannabinoidi, dal loro ulteriore trattamento in laboratorio in termini di purificazione e dallo scopo del prodotto. In ogni caso, deve essere sempre notificato dal laboratorio produttore o distributore.

Attualmente c’è un notevole aumento del suo uso nei cosmetici.
Il quadro giuridico in Spagna copre solo la ricerca e lo sviluppo di prodotti CBD nel settore dei cosmetici. Qualsiasi uso nell’area dei dispositivi medici e nutraceutici (integratori, gocce e altro) si riferisce solo all’uso dell’olio di canapa.

Tuttavia, nei prossimi anni, si prevede uno sviluppo significativo di nuove soluzioni e tecnologie applicate al CBD nel campo dei cosmetici ma anche dei nutraceutici e dei dispositivi medici.

Abrir chat